Catalogo della mostra: Roma, Palazzo della Cancelleria, 5-13 maggio 2018.

Il tau, segno che richiama il sacro, fa scoprire a Giuseppe Menozzi la dimensione dell’infinito amore e dell’infinita serenità, dell’incontro con il sacro che è dentro di noi, nel nostro credo, nelle nostre azioni. Tecnicamente, scopriamo un ciclo, nel quale coesistono informale e figurazione, responsabilità del disegno e gioia del colore. E il tau rimane simbolo in ogni opera. Questo è il ciclo nel quale la visione diventa serena, gioiosa, perché si raggiunge la dimensione dell’amore e dell’eternità. La pittura spiega la visione ulteriore e la divulga nella comunicazione internazionale dell’immagine, che consente comprensione immediata con il suo alfabeto di colori. La ricerca della luce diventa pura percezione. In ciascuna opera, la dinamica luminosa e magmatica, di eventi in una agorà che favorisce il dialogo fra opera e pubblico, fra l’arte e la gente. Giuseppe Menozzi, il maestro della ricerca della luce e delle visioni eterne dello spirito, entra nelle straordinarie stanze di Palazzo della Cancelleria. Le sue opere trovano sede nelle stanze della riflessione, della storia e dello spirito. L’arte di Giuseppe Menozzi, metastorica per definizione e tema, entra nella dimensione della storia per comunicare il superare delle epoche nel nome del dono della fede. L’arte divulga itinerari e trasformazioni, la fede rende liberi.


Genere Saggistica
Sottogenere Cataloghi di mostra
Pagine 108
Formato 24x27 cm brossura con alettoni
Anno di edizione 2018
ISBN 978-88-85469-47-1
Informale Pittura Arte contemporanea Arte sacra

Prezzo

20,00 €


Titoli del momento

CATTIVERIE

Narrativa


Prezzo 15,00

I della Scala di Verona

Saggistica


Prezzo 20,00

MADE IN ITALY

Narrativa


Prezzo 12,00

MATERNI DETTAGLI

Narrativa


Prezzo 14,00