Sara Guidorzi


COSA VOGLIO


La storia si dipana attraverso la voce di un protagonista maschile che, in un’apparente normalità dell’esistenza, cresce cambiando mansione lavorativa, ha un'idea confusa di futuro, ama come solo una persona arida sa amare. Ha le sue piccole certezze: qualche amico, qualche piccola delusione, le abitudini sportive. Tutto sembra normale. C'è pure un'amante, o un desiderio erotico da appagare. Eppure si insinua nella storia il male. Inesorabile e discreto come un veleno invisibile entra nell'animo del narratore e succede quello che il mondo al di fuori di lui non vuole. Eppure accade. Sara Guidorzi ci trascina nell’inferno della quotidianità ed entra nella mente dei personaggi della storia. Una storia da cronaca, una storia rosa, se non fosse che a volte la mente offusca l'esistenza e il demonio può fare il resto. Questa è la confessione di una discesa agli inferi.

SARA GUIDORZI è nata e vive a Sermide, un paese del Basso Mantovano sulle rive del Po. Questo è il suo primo libro.


Genere Narrativa
Sottogenere Noir
Pagine 294
Formato 15x21, brossura con alette
Anno di edizione 2018
ISBN 978-88-85469-72-3
noir psicologico

Prezzo

14,00 €


Titoli del momento

Cattive storie

Narrativa


Prezzo 14,00

MADE IN ITALY

Narrativa


Prezzo 12,00

LA DONNA DELLE MAREE ROMANZO

Narrativa


Prezzo 19,00

Minimalia

Narrativa


Prezzo 12,00

ANTONIO MARIA VIANI ARCHITETTO

Saggistica


Prezzo 35,00