GIUSEPPE GORNI
opere scelte

Curato da Gianfranco Ferlisi,


Mostra di bronzi, terrecotte e crude, opere grafiche, catalogo a cura di Gianfranco FerlisiV

Giuseppe Gorni nasce nell’ultimo scorcio dell’Ottocento a Quistello, un centro importante del Basso Mantovano quasi all’ombra dell’antico cenobio polironiano. Mantovano “della bassa”, quindi. Tuttavia Gorni riesce, con la propria genialità, a superare le barriere del contesto natio e a relazionarsi col mondo artistico italiano ed europeo. Se, da un lato, le sue creazioni – bronzi, ma anche terrecotte e, pure, alcune fragilissime terre crude – vanno annoverate tra quanto di meglio il nostro territorio è riuscito a mettere in campo nel secolo appena trascorso, l’opera di Gorni non po’ e non deve restare confinata nell’ambito locale: siamo di fronte a un grande maestro del Novecento.In mostra sono esposte oltre venti opere, molte delle quali inedite, tra bronzi e terrecotte (con importanti confronti tra i “modelli” realizzati dall’artista e le fusioni) ma anche una delicatissima terra cruda e notevoli esempi di grafica.


Genere Cataloghi d'arte
Sottogenere Cataloghi di mostra
Pagine ill. , Brossura
Anno di edizione 2015

Prezzo

12,00 €


Titoli del momento

Minimalia

Narrativa


Prezzo 12,00

FORMA MENTIS

Poesia


Prezzo 12,00

Prima che il dopo sia tardi

Narrativa


Prezzo 14,00

LE LAME PORPORA

Narrativa


Prezzo 15,00