Giada Scandola


A RITMO DI BANDA
I primi trentacinque anni della Banda Città di Mantova nella storia dei complessi bandistici virgiliani dall’Ottocento a oggi


Questo libro è nato per celebrare i primi trentacinque anni della Banda Città di Mantova. Dopo una prima parte che, in estrema sintesi, prova a disegnare un affresco sui complessi bandistici virgiliani tra Otto e Novecento, Giada Scandola indaga le vicende della banda nata nel 1983 e ancora oggi in attività. Per farlo l’autrice ha intervistato molti dei protagonisti di questa storia, dai presidenti e direttori che si sono succeduti nel tempo ai musicisti che si sono formati nella Scuola Popolare di Musica per poi esibirsi non solo nelle piazze cittadine, ma in importanti kermesse europee. La banda è nata come “Associazione mantovana per la cultura, lo sport e il turismo” per provare, attraverso una scuola di musica a indirizzo bandistico, a costruire un laboratorio di coesione sociale nel quartiere periferico di Lunetta. L’esperimento si rivela presto un successo e nel giro di pochi anni i genitori degli allievi sono chiamati a dirigere l’associazione che assume ufficialmente il nome di Banda Città di Mantova. In una logica di continuo e fecondo cambio generazionale, spetterà poi proprio agli ex allievi prendere le redini della banda e proiettarla nel XXI secolo

GIADA SCANDOLA è originaria di Valeggio sul Mincio (VR). Giornalista pubblicista, dopo la laurea in giurisprudenza indirizzo internazionale ha conseguito un master breve in diritto alimentare e legislazione vitivinicola. Ha all’attivo diverse pubblicazioni tra monografie, atti di convegno e articoli in riviste scientifiche. È responsabile editoriale per i marchi Il Rio Edizioni e Oligo Editore


Genere Saggistica
Pagine 112
Formato 16,8x24, brossura con alette
Anno di edizione 2018
ISBN 978-88-85469-77-8
banda Mantova

Prezzo

25,00 €