Roberto Rossetti

ROBERTO ROSSETTI, marchigiano di Jesi, vive a Bari da lungo tempo. Laureato in giurisprudenza, è stato dirigente della Polizia di Stato, attraversando il Paese dalle isole alle Alpi osservandone così le diverse realtà umane e sociali. Ha all’attivo diversi racconti e romanzi, tra cui si ricorda Con il passo del lupo (Betelgeuse, 2013). Con Salvatore Gelsi ha firmato il noir L’oro non dimentica. Bologna 1957 (Radici Future, 2019.