Prima che il dopo sia tardi


Questo libro narra di un uomo che, attraversata la soglia psicologica dei cinquant’anni, si trova a rileggere con nostalgia il suo passato. Un passato che, inevitabilmente, si mette a confronto con un presente fatto degli stessi valori, che però stanno assumendo sfumature diverse. Il racconto dell’autore si trasforma in un curioso viaggio immaginario, accompagnato dalla musica e da incontri inaspettati. Il susseguirsi dei ricordi personali lo porterà a ripercorrere e riflettere sulle varie fasi della vita umana, dall’infanzia fino all’età adulta, e sui problemi e sulle gioie che questa ci riserva, come la paternità. Una riflessione a voce alta sull’incedere inesorabile del tempo che, in nome del cambiamento e della modernità, sta stravolgendo l’intera società. Al contempo un invito, quindi, a non sprecare questo bene prezioso, il tempo.

GIORGIO BRUZZONE, nato nel 1965 e laureato in Scienze Politiche, è da sempre appassionato di economia, politica, filosofia e sociologia. Nel 2020 ha pubblicato, con De Ferrari Editore, il suo primo libro Questa volta lascia che io sia felice: un romanzo autobiografico e molto intimo, frutto di una lunga passione per la filosofia. Lavora da quasi trent’anni in banca dove ha ricoperto, tra l’altro, il ruolo di direttore di filiale per molto tempo. Da alcuni anni, ha affiancato al’’attività lavorativa l’impegno da Sindacalista. Gestisce alcuni blog su Facebook seguiti da migliaia di follower. Vive a Genova con la moglie Simona, la figlia Benedetta, due cani ed un gatto.


Genere Narrativa
Sottogenere Romanzo
Pagine 120
Formato 14,8x21 brossura con alette
Anno di edizione 2021
ISBN 9788832293937
Uomo Maturità Tempo vita umana cambiamento

Prezzo

14,00 €


Titoli del momento

DRESS THERAPY

Moda


Prezzo 14,00

L’informatore

Poesia


Prezzo 12,00

Suite d’agosto

Narrativa


Prezzo 12,00

FORMA MENTIS

Poesia


Prezzo 12,00

QUISTELLO NEL CUORE

Narrativa


Prezzo 20,00

FRANCO GIRONDI

Cataloghi d'arte


Prezzo 12,00