Daniele Carnevali


GLI DEI E LA VERGINE


L'apprendista stregone non sa più come controllare le forze che ha scatenato. La civiltà sta correndo verso l'autodistruzione. Una scienziata riesce a riprodurre il processo che sta all'origine della vita sulla terra. Una potente multinazionale vuole distruggere la biodiversità per imporre un mondo totalmente artificiale. Un monaco zen cerca un regista scomparso che custodisce un codice. Il potere dato all'uomo dalla conoscenza e dall'energia del petrolio richiede un nuovo paradigma.

Un testo simbolico, a tratti antropologico e sociologico. Una scoperta rivoluzionaria darà il via a una serie di eventi che coinvolgono banche, multinazionali, , laboratori di ricerca, luoghi spirituali e foreste. Gli Dei e la vergine è un viaggio vero e proprio, perché i personaggi sono sempre in giro per il mondo, ma anche perché l’autore utilizza tante possibilità che offrono la narrativa e la scrittura per fare viaggiare anche i lettori. Questo libro mescola finzione pura a contenuti scientifici, prende gli stilemi di vari generi (Thriller, Suspance, Noir, Fantascienza, Giallo, Avventura) e li piega secondo le necessità della storia.


Genere Narrativa
Sottogenere Fantascienza
Pagine 216
Formato 15x21, brossura con alette
Anno di edizione 2017
ISBN 978-88-85469-03-7
Multinazionali Globalizzazione Fotosintesi Clima

Prezzo

12,00 €