DERIVA
Avanzato stato di composizione

Curato da Cellar Contemporary,


Catalogo della mostra, Cellar Contemporary, 17 ottobre 2019-29 febbraio 2020 

Denis Riva è un instancabile giocatore di parole, tanto che il suo nome d’arte, risultato dalla crasi del suo nome e cognome, è “DeRiva”. Lì, alla deriva, molto spesso manda le sue opere, lasciandole oscillare in uno spazio fluido al confine tra l’essere rimasto e l’essere partito. In un delicato equilibrio narrativo, in punta di figure retoriche, le opere di Denis Riva sono per loro stessa natura “acquatiche”. Il riferimento a fiumi e laghi (di carta) è costante, sono paesaggi mentali, in cui fermarsi a riflettere, o a prendersi una pausa dalla vita. L’“avanzato stato di composizione” in cui si trova Denis Riva è la traduzione di uno stadio di ricerca perennemente in bilico, in un continuo accumulo di traguardi che vengono continuamente oltrepassati, spostando la meta sempre più lontano, e sperando segretamente di non raggiungerla mai.


Genere Cataloghi d'arte
Sottogenere Cataloghi di mostra
Pagine 40
Formato 21x21, brossura
Anno di edizione 2019
ISBN 978-88-32293-49-4
Arte contemporanea Denis Riva

Prezzo

18,00 €


Titoli del momento

GENTE

Narrativa


Prezzo 14,00

Cattive storie

Narrativa


Prezzo 14,00

DRESS THERAPY

Moda


Prezzo 14,00

BLU IMPERFETTO

Narrativa


Prezzo 14,00

Prima che il dopo sia tardi

Narrativa


Prezzo 14,00